News

18 / 12 / 2018

Huawei lancia il suo device con l'alternativa al notch

Nova 4, quando gli smartphone riescono con il buco


La moda ormai è questa ed è di quelle che sembrano destinare a durare molto più della tuta acetata o delle scarpe dalla zeppa gommosa infinita degli anni Novanta, anche se pure loro stanno tornando, perché quando si tratta di cosa è fashion nulla si crea e nulla si distrugge ma tutto di trasforma e nemmeno troppo. A volte torna esattamente com'era.
Così nella migliore tradizione modaiola, Huawei segue il mood del momento, diventando anche lui uno degli attivisti del movimento no notch. E lo fa con il suo ultimo modello, il Nova 4 appena lanciato e disponibile solo per il mercato cinese dal 27 dicembre.
La caratteristica che, infatti, salta immediatamente all'occhio è la presenza di un piccolo foro da 4,5 mm nella parte anteriore del display, esattamente in corrispondenza della fotocamera da 25 megapixel.
Il foro rappresenta la dichiarazione chiara e evidente che anche il colosso cinese ha deciso di abbandonare la tacca nera tanto cara agli smartphone. Almeno fino ad ora.
Huawei con questa scelta, infatti, si allinea perfettamente alla nuova tendenza già lanciata da Samsung con il suo Galaxy A8S e dal dispositivo del brand giovane del colosso cinese, l'Honor View 20.
A fare compagnia al foro anteriore ci pensa un mirabolante sensore da 48 megapixel per la fotocamera posteriore coadiuvato nel suo lavoro da un grandangolare da 16 mp e da un terzo da 2mp. La squadra è al completo.
Il Nova 4, inoltre, monta un display da 6,4 pollici, un processore Kirin 970 che lavora in tandem con l'intelligenza artificiale. Completano l'opera 8 G d Ram, una memoria da 128 GB e una batteria da 3750 mAh. Il tutto supportato da sistema operativo Android 9.0 Pie.
Il Nova 4 sarà disponibile in quattro colorazioni, Honey Red, Blue, Black e White al prezzo di 3399 yaun, circa 435 euro. Il tutto solo in Cina, almeno per il momento.

La Redazione